NAVIGAZIONE FLUVIALE: TREZZO SULL'ADDA


NAVIGAZIONE FLUVIALE: TREZZO SULL'ADDA


PER EFFETTUARE UNA PRENOTAZIONE SCANNERIZZARE IL CODICE QR SOTTOSTANTE. RICEVERETE UNA RISPOSTA DI CONFERMA IL PRIMA POSSIBILE. IN CASO CONTRARIO LA PRENOTAZIONE NON VERRÀ’ RITENUTA VALIDA.

(I posti prenotati vengono riservati fino a 15 minuti dalla partenza. Dopo tale termine possono essere riassegnati)

Prezzi e corse (SOGGETTI A MODIFICHE IN BASE A DIRETTIVE DPCM) dal 20/02/2021 al 30/10/2021 - FESTIVI INCLUSI

L’IMBARCO È DI FRONTE AL NOSTRO RISTORANTE “AL MOLO SULL’ADDA”

Capienza massima (causa COVID-19): 38 persone

ORARI CORSE 

  • SABATO: 11:00 - 12:30   -   15:00 - 16:30 - 18:00 - 19:30
  • DOMENICA: 11:00 - 12:30   - 15:00 - 16:30 - 18:00 - 19:30

TARIFFE INDIVIDUALI

Adulti 9€
Bambini 4/12 5€
Over 70 5€

 

APERITIVO IN BARCA

Durante ogni corsa di linea, solo su prenotazione e indicando il numero dei partecipanti compilando il form sottostante, è possibile gustare uno spuntino composto da salumi nostrani ed un brindisi con Prosecco, aggiungendo solo € 8 al prezzo del biglietto. 

SI RICHIEDE LA PRESENZA IN LOCO 15 MINUTI PRIMA DELLA PARTENZA PER OPERAZIONI DI BIGLIETTERIA E IMBARCO

PROGRAMMA ED ITINERARIO CON GUIDA A BORDO (durata 55min circa)

L'imbarco è di fronte al nostro ristorante, Al Molo sull’Adda di Trezzo

Alla partenza lo scenario che si presenta agli occhi del navigatore è unico: la grande ansa del fiume, formata dall'ultimo baluardo del "ceppo dell'Adda", è dominata dall'imponente mole del Castello Visconteo, di origine longobarda. Ai suoi piedi si può ammirare la centrale idroelettrica "Taccani": capolavoro dello stile Liberty, vera e propria "cattedrale" dell'energia, si integra perfettamente nel paesaggio naturale. Dopo una breve spiegazione sulla centrale e sul castello si riparte verso nord, dove si giunge ad una bellissima oasi naturale che accoglie diverse specie animali tra cui cigni, svassi, folaghe, tartarughe d'acqua e germani reali (in base al periodo). Terminata l'osservazione e la spiegazione si prosegue verso nord (in direzione Porto d'Adda) fino a raggiungere la zona di Villa Paradiso, dove la natura del Parco Adda Nord circonda ogni angolo visibile. Invertita la rotta, si costeggia la parte opposta del fiume passando dalla zona "pescatori" e si raggiunge la vecchia "spiaggia" di sassi delle lavandaie. Qui la guida mostrerà le pagine del Codice Atlantico di Leonardo Da Vinci riguardanti questo tratto di Adda, dove l'artista ha vissuto per 4 anni. Scendendo ancora verso Sud si arriva ad un'ultima oasi sulla sponda bergamasca, dove uccelli di varie specie riposano all'ombra del parco. Costeggiando la riva si torna al punto di partenza, arricchiti dopo aver conosciuto il fiume in ogni sua forma.

Per ulteriori informazioni:

Whatsapp: 3515400281


PRENOTA TRAMITE WHATSAPP SCANNERIZZANDO IL CODICE QR